UA-189807293-1
 

Il termine “Pirite” deriva dal greco pyr, “fuoco”: infatti, se si percuote con un pezzo di metallo genera scintille, da ciò il nome pietra focaia. Poiché si pensava che contenesse realmente del fuoco al suo interno, è stata usata per la produzione di amuleti protettivi o, a fini terapeutici, per riscaldare l’organismo.
A causa del colore simile all’oro, con cui veniva confusa, la pirite era nota nel Medioevo come l’oro degli stolti.

La pirite consente di fare chiarezza sulla causa delle malattie e svolge un’azione antidolorifica. Migliora la circolazione del sangue e previene l’anemia. Aumenta le difese dell’organismo, sviluppa la forza fisica e aiuta contro la febbre e le infiammazioni in generale.
La pirite cura i problemi all’apparato respiratorio, tra cui la laringite, facilita la digestione e calma i crampi allo stomaco.

 

 

 

Pirite: effetto sulla psiche

La pirite fa prendere coscienza della vera natura di se stessi e mette in luce gli aspetti positivi e negativi della personalità. Induce il soggetto a rivelare i suoi lati nascosti, rendendolo leale e aperto nei confronti del prossimo.
La pirite apporta a chi la indossa una forte carica di energia vitale, aiuta a sviluppare una visione ottimistica della vita e permette di capire quale sono i veri conflitti nelle relazioni per poterli affrontare ed eliminare. 

Aiuta a ad affrontare con maggiore consapevolezza e lucidità il dolore e ad accettare i cambiamenti che possono verificarsi nella vita.

La pirite può essere scaricata dopo l’uso sotto l’acqua corrente.

Pirite della Spagna

€ 40,00Prezzo