UA-189807293-1
 
  • Le Pietre del Drago

Ossidiana Nera - Lo Specchio delle Ombre...


L'ossidiana è una Pietra di origine vulcanica ed è composta da lava che si è cristallizzata.

Nell'antichità è stata impiegata come utensile per tagliare o come punta per le frecce, oltre che a scopi cerimoniali. Il popolo Atzeco la utilizzava sotto forma di specchio in quanto credevano che l'ossidiana avrebbe permesso di vedere dentro al cuore degli uomini e di poter predire gli accadimenti futuri. Più tardi, in tutta la storia dell'umanità, si scoprirono altri specchi di ossidiana, uno di questi posseduto da Luigi XIV.

A differenza di altre pietre di radicamento (come ad esempio la tormalina nera), l'ossidiana nera, ci porta in un vero e proprio viaggio interiore verso le nostre profondità. La sua è la vera visione interiore, è la pietra che ci permette di guardare dentro noi stessi.


Meditare con l'ossidiana nera permette di prendere contatto con le proprie ombre, di trovare il coraggio di rimettersi in discussione ma soprattutto di riconsiderare le proprie credenze e le proprie forme pensiero. E' una Pietra di conoscenza vera e propria di se stessi, come uno specchio nero riflette e porta a galla le nostre parti in ombra, le nostre parti più celate e nascoste...ed è proprio da qui che inizia il cammino verso la luce, dalla presa di coscienza della propria ombra! aspetto ampiamente conosciuto dagli alchimisti...

E' una Pietra molto cara ai veggenti, molti di loro la utilizzano come protezione dalle ombre con cui vengono in contatto durante le loro visioni, infatti, molti tavolini da divinazione furono costruiti proprio in ossidiana nera.

Leggendo avrete sicuramente capito che bisogna essere "pronti" per entrare in contatto con l'energia dell'ossidiana, perché ci mostrerà la nostra parte più profonda e se avremo il coraggio di guardare in faccia le nostre ombre, allora e solo allora, saremo in grado anche di trasformarle in luce...ed ecco perché gli antichi costruivano questi specchi. Quella che è sicuramente la sua peculiarità è che permette di fare questo viaggio in totale sicurezza visto che è anche una pietra di forte protezione.

Sempre per questo motivo se ne consiglia l'utilizzo nel momento in cui si è pronti anche ad affrontare il proprio passato, le proprie emozioni o avvenimenti dimenticati ma che ancora giacciono sopiti nel nostro inconscio.

E' sicuramente la Pietra giusta per chi vuole destrutturare vecchi schemi mentali, per tutti i terapeuti che lavorano con la parte più profonda della persona (psiche), per affrontare in completa sicurezza il viaggio interiore alla ricerca di traumi rimossi, paure inconsce o ricordi che ancora gravano sul presente. Per chi è pronto ad affrontare le proprie ombre del passato. Infine, è sicuramente la Pietra migliore per chi pratica viaggi temporali e vuole proteggere e acuire la propria facoltà di chiaroveggenza.

103 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti